C.A.V. Residence Badus

Badesi (Sardegna)

28

persone stanno guardando questa struttura!

APPARTAMENTI:
Accuratamente arredati e dotati di angolo cottura, TV, cassaforte, asciugacapelli, ferro e asse da stiro, ventilatore, microonde, servizi con box doccia, veranda o balcone attrezzati. Sono tutti dotati di connessione Wi-Fi.

MONO 2 LETTI: (mq 33) soggiorno con divano letto matrimoniale.

BILO 4 LETTI: (mq 44) soggiorno con divano letto matrimoniale o doppio, camera matrimoniale. 

TRILO 6 LETTI: (mq 51) soggiorno con divano letto matrimoniale, camera matrimoniale, camera con due letti singoli.

SERVIZI:
Ricevimento 09:00/13:00 e 17:00/20:00; parcheggio interno scoperto incustodito. Piscina, piccolo parco giochi per bambini, campo di bocce, barbecue comune con annessa area picnic, sala tv con ricezione satellitare, lavanderia a gettoni, collegamento a internet con ricezione wireless utilizzabile in tutta la struttura, piccolo centro commerciale con Bar/ristorante panoramico e negozi vari. A Badesi (200 mt circa) negozi vari, bar, ristoranti, servizio medico e farmacia. A pagamento: in spiaggia nolo ombrelloni e sdraio, gommoni, windsurf (possibilità di corsi), pedalò, canoe, barche a vela con escursioni, bus pubblico per Badesi mare, ad orari prestabiliti.

AnimaliAnimali:

  • Animali non ammessi

ServiziServizi:

  • Parcheggio ( Gratuito )
  • Piscina esterna
  • Solarium
  • Wi-fi in camera
  • Area giochi per Bambini
  • Wi-fi presso aree comuni
  • Parcheggio esterno
  • Giardino
  • Parcheggio (non custodito)

Servizi a pagamentoServizi a pagamento:

  • Noleggio bici
  • Servizio Navetta

ROCCIA DELL'ELEFANTE (17 km)
Questa roccia nasce dal complesso roccioso del Monte Casteddazzu che si staccò e rotolò a valle a margine della statale. A causa dell’erosione la roccia ha assunto la forma dall’aspetto simile a un elefante. Al suo interno furono scavate due tombe di epoca neolitica.

CASTELSARDO (23 km)
Castelsardo è un piccolo borgo medievale che si trova in un punto molto strategico e per questo fu luogo d’insediamento per diverse civiltà antiche. Passeggiando per le stradine del centro storico è solito in contrare le donne anziane sedute sull’uscio di casa che lavorano le tipiche ceste artigianali. Merita assolutamente una visita la Concattedrale di Sant’Antonio Abate che è riconosciuta come una delle più belle chiese della Sardegna.

MUSEO DELL'INTRECCIO MEDITERRANEO (21 km)
Questo museo si trova all’interno del Castello Doria di Castelsardo ed è l’attrazione principale della città. Il Museo racconta la ricca tradizione sarda dell’utilizzare le risorse vegetali del territorio per realizzare oggetti di uso quotidiano con le antiche tecniche d’intreccio manuale.

NURAGHE PADDAGGIU (15 km)
Il nuraghe Paddaggiu è un nuraghe complesso di cui colpisce lo straordinario stato di conservazione della torre principale. Il bastione è composto da due torri laterali unite da un muro di rifascio sul retro, mentre davanti ci sono pochissimi resti di una cortina. La torre principale conserva ancora intatta la thalos della camera interna.

CASTELLO DEI DORIA (21 km)
Il castello fu costruito dalla famiglia Doria nel XII secolo in posizione strategica sul promontorio di Castelsardo. Dalle terrazze lungo le mura si può ammirare un panorama mozzafiato che nei giorni di cielo limpido permette di vedere anche la Corsica meridionale. In alcuni punti si può ancora percorrere il camminamento di guardia.

SPIAGGIA BAIA DELLE MIMOSE (0 km)
La spiaggia di Baia delle Mimose è un lungo arenile di 3 km composto da sabbia candida bagnata dal mare celeste. E’ contornata dalle dune, dove cresce la macchia mediterranea. Il suo fondale dolcemente digradante è l’ideale per la balneazione e i giochi dei bambini.

SPIAGGIA LA VIGNACCIA (21 km)
E’ una piccola cala caratterizzata da rocce e scogli che contornano l’arenile di sabbia chiara. L’acqua del mare ha le diverse sfumature del verde smeraldo e dell’azzurro ed il suo fondale medio basso è in parte sabbioso ed in parte roccioso.

SPIAGGIA LI FERULI (12 km)
Questa spiaggia circondata dalla macchia mediterranea è composta da sabbia color crema calda e compatta bagnata dal mare azzurro e verde con fondale sabbioso di media profondità. Essendo battuta dal vento di maestrale il mare è spesso mosso.

SPIAGGIA LA MARINEDDA (18 km)
Questa spiaggia di sabbia bianca finissima è famosa per gli amanti del surf, infatti, ogni anno ospita la gara internazionale “Surf contest”. Alle sue estremità è abbracciata dalle scogliere ricche di macchia mediterranea che regala profumi particolari all’insenatura.

SPIAGGIA LI JUNCHI (11 km)
La spiaggia de Li Junchi è composta da sabbia dorata e date le sue ampie dimensioni non è mai affollata. Il paesaggio è incantevole e risulta ancora incontaminato grazie alla vegetazione che lo ci rconda. Il fondale è sabbioso ed è bagnato da un mare limpidissimo dalle mille sfumature.